domenica 16 maggio 2010

Il pane del Maestro ripieno di verdure



Carissimi eccomi di ritorno con un elogio al grande maestro ma con una piccola modifica "interna", per una cenetta insolita, ma gustosa!
Come sapete i lievitati e i dolci (sopratuttto gli zuccotti:) sono la mia passione e così quando ho un attimo di tempo, impasto, impasto e fotografo... soltanto che poi non riesco a postare nulla perchè la giornata è improvvisamente finita. Ebbene sì come ho già detto mi servirebbero giornate da 48 ore per poter seguire tutto; in primis il mio blog che è sempre più carente di notizie e ricette.
Adesso però non vi voglio più annoiare con le mie lamentele e passerei a raccontarvi la cenetta dell'altra sera, gustosa e molto molto apprezzata dalle mie figlie.
Avevo impastato il pane di grano duro del Maestro ( per la ricetta vi mando alla sua) che faccio spesso perchè a noi piace moltissimo; pensa che ti pensa, cosa posso abbinare al pane per la cena di questa sera?
Devo dire che non avevo molta voglia di "spadellare" così mi sono detta: "perchè non farcirlo con delle verdure e della mozzarella, come avevo visto su una rivista qualche tempo fa?" E così ho fatto!

Ingredienti:

650 gr circa di peperoni di vari colori
gr. 250 di mozzarella di bufala
mezza cipolla
basilico
olio evo
sale

Procedimento
Tagliate a listarelle i peperoni e stufateli in una padella con la cipolla a tocchetti e due, tre cucchiai di olio per circa 15 minuti. Alla fine salate e condite con il basilico spezzettato.
Svuotate la pagnotta, strofinatela all'interno con il basilico e poi riempitela con i peperoni e la mozzarella a cubetti.
Infornate il tutto a 180° per circa 10/15 minuti, servite poi tiepido.
E' veloce e gustosa, ideale anche per l'estate ( sempre che arrivi....)
Buon inizio settimana a tutti!

12 commenti:

  1. Ma è un'idea fantastica!!! il pane ti è venuto una vera meraviglia, guarda che bella pagnottona. Ma anche il ripieno è troppo invitante...io adoro i peperoni :)

    RispondiElimina
  2. @elenuccia
    Grazie, sei sempre molto carina! Un bacio

    RispondiElimina
  3. Mmh, chissà perchè ma mi aspettavo di vedere qualcosa a striscie... ;-)))

    Scherzo dai, è proprio una bella idea, mi piace anche l'aromatizzazione col basilico strofinato... ma con la mollica del pane poi che ci si fa?

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. @nanni
    Sì posterò presto anche "qualcosa" a strisce, abbi fede!!!
    Con la mollica del pane che ci faccio? Ti posso dire che non è arrivata al giorno dopo, infatti mentre tagliavo il pane, qualcuno pensava ad "eliminare" i ritagli;)

    RispondiElimina
  5. Un pain qui semble délicieux.
    Je note ta recette.
    A bientôt.

    RispondiElimina
  6. @Nadji
    Grazie Nadji per la tua visita, a presto

    RispondiElimina
  7. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  8. Che tripudio questo pane!!!!!! Complimenti! Anche per il tuo splendido blog! 6 davvero molto brava Patty! Un bacione!

    RispondiElimina
  9. ciao, ho trovato il tuo contatto su un blog googlando "la cucina italiana".
    Ho appena trovato in casa l'annata 1953 completa, ti interessa ancora?
    grazie e un saluto

    RispondiElimina
  10. ma quanto mi piace quest'idea! la trovo fantastica anche per un picnic. ciao!

    RispondiElimina
  11. Cosa non dev'essere!!!!! Complimenti! Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina